Capaccio Paestum: a Licinella la seconda Casa dell’Acqua

114
Infante viaggi
foto tratta dal web

Va avanti il Programma ‘Capaccio Paestum Città Plastic Free’, avviato dall’Amministrazione comunale. Dopo quella inaugurata a gennaio a Capaccio Scalo, in piazza Santini, ecco che arriva anche la seconda Casa dell’Acqua: impianto pubblico in grado di erogare, a temperatura ambiente o refrigerata, acqua naturale, lievemente frizzante e frizzante. Il nuovo impianto è stato installato a Licinella, all’altezza del Parco dei Tigli, e verrà inaugurato alle ore 18 di domani, martedì 2 giugno, con una cerimonia semplice, nel rispetto delle disposizioni anti Covid.

Le Case dell’Acqua contribuiscono a ridurre l’utilizzo dei contenitori di plastica. Un obiettivo che l’Amministrazione sta perseguendo anche attraverso la fornitura di distributori di minor dimensione alle scuole del territorio. «Avevamo detto – è il commento del sindaco Franco Alfieri – che dopo quella di piazza Santini ci sarebbero presto state nuove Case dell’Acqua, e così è stato. La riduzione dei contenitori in plastica è una sfida globale alla quale le Comunità locali non possono sottrarsi. In questo senso, Capaccio Paestum continuerà a fare la propria parte».L’installazione della terza Casa dell’Acqua è prevista a breve, a Capaccio Capoluogo.

  • assicurazioni assitur

©Riproduzione riservata

assicurazioni assitur