Capaccio: tenta la fuga per sottrarsi all’arresto, ma si frattura un piede

di Antonio Vuolo

Tentativo di fuga fallito per sottrarsi all’arresto. Un 36enne, extracomunitario, noto pregiudicato, è stato così fermato dai carabinieri a Capaccio Paestum. L’accusa è di spaccio di sostanze stupefacenti. Il tentativo di fuga è andato male perché l’uomo si è fratturato un piede lanciandosi in un canale d’irrigazione nel tentativo di fuggire, in località Gromola. Dopo averlo acciuffato e tratto in arresto, i carabinieri hanno subito richiesto l’intervento di un’ambulanza per soccorrere il 36enne, poi trasferito all’ospedale di Salerno, dove si trova tuttora piantonato dalle forze dell’ordine.

©Riproduzione riservata




A Cura di

Antonio Vuolo

Giornalista e comunicatore per passione e per professione da ormai oltre 10 anni, se non ho perso il conto. Il segreto? Avere dentro di sé sempre la stessa curiosità di un bambino. Mi appassionano i temi legati soprattutto alle questioni di attualità, allo sport, al territorio. Quando non sto con una penna in mano o una telecamera davanti, potete “trovarmi” in giro in qualche angolo del Cilento o del mondo, oppure più semplicemente in un bar a sorseggiare un calice di vino con gli amici.
Tutti gli articoli di Antonio Vuolo

© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019