• Home
  • Cronaca
  • Carenza di medici all’ospedale di Polla. Matera rassicura «Interventi in atto»

Carenza di medici all’ospedale di Polla. Matera rassicura «Interventi in atto»

di Redazione

di Pasquale Sorrentino

«Dopo l’incontro avuto qualche giorno fa con il direttore generale dell’Asl Mario Iervolino, il sindaco di Teggiano Michele Di Candia, il sindaco di Polla Massimo Loviso e il suo assessore Antonio Filpo (e successivamente l’incontro tenutosi presso l’ospedale di Polla con il direttore sanitario dottor Luigi Mandia e i primari interessati) sono state già attivate alcune procedure dirette al superamento di alcune criticità rappresentate». Lo dichiara in una nota il consigliere regionale, Corrado Matera.

«La situazione generale della sanità campana è complessa, – aggiunge – ma con serietà faremo la nostra parte. Ho avuto modo, questa mattina, di rappresentare in commissione aree interne la strategia sanitaria messa in campo per le aree interne: integrazione e innovazione tra ospedale e medicina territoriale. Intanto, proseguono i lavori per la riapertura dell’Ospedale di Sant’Arsenio ed è stata anche finanziata la riqualificazione della ex Clinica Fischietti. A seguito dell’accordo firmato il giorno 9 marzo con i medici di medicina generale si sta pianificando un’attenta campagna di vaccinazione sul territorio. Insieme daremo al Vallo di Diano la sanità che merita», ha concluso.

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019