Offerta 2023

Caretta caretta, monitoraggio lungo il litorale del Cilento

| di
Caretta caretta, monitoraggio lungo il litorale del Cilento

Anche quest’anno le spiagge del Cilento saranno monitorate per tutelare i nidi delle tartarughe Caretta Caretta che ormai da anni scelgono la costa a sud di Salerno per nidificare. Il progetto, che vede impegnati i volontari di Legambiente, Enpa, Sea Shepherd Italia e anche semplici cittadini, è coordinato dalla stazione zoologica Anton Dohrn di Napoli. Tale attività è di estrema importanza perché consente un monitoraggio quotidiano delle spiagge, riuscendo così ad intercettare subito la presenza di nidi e quindi proteggerli fino alla schiusa. I volontari sono, quindi, impegnati a percorrere, solitamente all’alba, il litorale con l’obiettivo di individuare eventuali tracce lasciate da “mamma” Caretta Caretta durante la risalite per deporre le uova. Durante l’estate scorso, il Cilento ha registrato ben trenta nidi, con un aumento esponenziale rispetto agli anni precedenti grazie proprio a quest’attività di monitoraggio e di controllo, che ha consentito di individuare subito e proteggere anche i nidi più nascosti.



©Riproduzione riservata
×