• Home
  • Comuni
  • Castellabate
  • Carlo Velardi, rinviata udienza d’Appello per la morte del 15enne precipitato da Punta Licosa

Carlo Velardi, rinviata udienza d’Appello per la morte del 15enne precipitato da Punta Licosa

di Redazione

Rinviata al 16 settembre la prima udienza del processo d’Appello per la morte di Carlo Velardi, il 15enne napoletano che il 26 luglio 2011 perse la vita a Punta Licosa, oasi naturalistica di Castellabate, precipitando sugli scogli a causa del cedimento di una staccionata in legno. Per quella morte, ci sono state cinque condanne in primo grado (pene sospese), tra cui il principe Angelo Granito di Belmonte, proprietario dell’area naturalistica. Il rinvio dell’udienza è stato disposto dai giudici a causa della mancata notifica nei confronti di uno degli avvocati delle parti in causa.

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019