• Home
  • Attualità
  • Caro bollette, Castellabate aderisce alla protesta e spegne le luci del Castello

Caro bollette, Castellabate aderisce alla protesta e spegne le luci del Castello

di Antonio Vuolo

Il Comune di Castellabate aderisce alla protesta simbolica lanciata dall’Anci, Associazione Nazionale Comuni Italiani, contro il caro bollette. Per cui il Castello dell’Abate spegnerà le sue luci dalle ore 20:00 alle ore 21:00 di oggi giovedì 10 febbraio.

«Abbiamo deciso di aderire simbolicamente a questa protesta insieme agli altri Comuni Italiani per dare un segnale forte al Governo. Il caro bollette, purtroppo, riguarda non solo i cittadini, ma anche noi enti locali, strutture preposte ad erogare servizi pubblici alla cittadinanza. – spiega il sindaco Marco Rizzo – La prestazione di questi ultimi potrebbe venir compromessa e, di conseguenza, il perfetto funzionamento della macchina amministrativa ne risentirebbe. Pertanto, deve essere unanime e forte il messaggio di protesta lanciato da noi Sindaci a garanzia e tutela dell’intera macchina amministrativa di cui siamo a capo e della cittadinanza che rappresentiamo.

©Riproduzione riservata




A Cura di

Antonio Vuolo

Giornalista e comunicatore per passione e per professione da ormai oltre 10 anni, se non ho perso il conto. Il segreto? Avere dentro di sé sempre la stessa curiosità di un bambino. Mi appassionano i temi legati soprattutto alle questioni di attualità, allo sport, al territorio. Quando non sto con una penna in mano o una telecamera davanti, potete “trovarmi” in giro in qualche angolo del Cilento o del mondo, oppure più semplicemente in un bar a sorseggiare un calice di vino con gli amici.
Tutti gli articoli di Antonio Vuolo

© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019