• Home
  • Attualità
  • Caselle in Pittari, 21 contagi: screening per rientro a scuola

Caselle in Pittari, 21 contagi: screening per rientro a scuola

di Redazione

di Marianna Vallone

Salgono a 21 i contagi a Caselle in Pittari. «Il focolaio è stato isolato e bloccato – ha dichiarato il sindaco Giampiero Nuzzo – con i risultati dei tamponi effettuati ieri (tutti negativi), relativi ai contatti di caso degli ultimi contagiati». Gli ultimi contagiati, appartenenti a nuclei familiari imparentati fra loro (molti dei quali abitanti nello stesso stabile), sono stati messi in quarantena il 7 gennaio e, al di fuori di essi, non si registrano casi positivi ormai da giorni.

La situazione
«Purtroppo, la frequentazione assidua durante le recenti festività e la successiva convivenza forzata, per la quarantena a cui sono stati sottoposti (ormai da 7 giorni), ha fatto salire progressivamente il numero dei positivi ,all’interno di questi nuclei familiari collegati , portando il numero totale dei casi a 21. «Si precisa a tal proposito che 12 di questi 21 casi sono riferiti proprio ai suddetti nuclei familiari, imparentati fra loro. – chiarisce Nuzzo -Tuttavia, ciò che è importante in questi casi non è il numero totale, bensì il fatto che i contatti di caso di tutti questi contagiati siano risultati negativi. Questo dato, e non il numero totale, è quello che ci permette di dire che il contagio si è fermato all’interno di questo cluster familiare collegato e che pertanto è stato a loro circoscritto, interrompendo di fatto la catena dei contagi. I positivi stanno tutti bene e l’unico paziente più impegnativo , da un punto di vista clinica, sta avviandosi a guarigione. Oggi l’Asl ha effettuato gli ultimi tamponi relativi ai componenti dei nuclei familiari legati fra loro, prima citati, che ancora non lo avevano effettuato. Questi ultimi tamponi non hanno uno scopo preventivo, ma servono solo per avere il quadro completo dei positivi all’interno di quei nuclei familiari già citati. In base a questi tamponi, è probabile che risultino positive altre persone, ma mi ripeto, si tratterà di positività e contagi di familiari conviventi ed isolati già da 7 giorni. Anche per questo ultimo focolaio Covid sono stati effettuati numerosi tamponi ( soprattutto privati ) per arrivare a circoscriverlo ed isolarlo». «Abbiamo voluto fare questo lungo ed esaustivo comunicato (che contiene le uniche notizie certe), per fare il punto definitivo della situazione e, soprattutto, per fugare e smentire ogni voce o illazione non veritiera che, inevitabilmente, circola in questi casi».

Screening per rientro a scuola
L’amministrazione comunale di Caselle in Pittari ha messo a punto una giornata di screening per garantire il ritorno in classe in sicurezza dopo le festività natalizie. La data del ritorno in classe è lunedì 18, salvo cambiamenti. Si potranno sottoporre volontariamente e gratuitamente al tampone antigenico il personale docente e non docente e gli alunni della scuola elementare e media, prenotandolo al laboratorio convenzionato o al comune di Caselle. L’iniziativa è stata organizzata in collaborazione con il laboratorio di Analisi Giffoni di Policastro Bussentino, e si svolgerà domenica 17 gennaio 2021, dalle ore 9.00 alle ore 12.30 e dalle ore 15.00 alle ore 18.00.

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019