Caselle in Pittari ricorda il soldato Michelangelo Torre, morto nella prima Guerra mondiale | FOTO

di Marianna Vallone

Mattinata di commemorazione del soldato Michelangelo Torre, caduto nella guerra del 1914-18, quella che si è svolta ieri a Caselle in Pittari. Ha commosso la manifestazione pubblica, organizzata in memoria del soldato morto il 29 ottobre 1915 per ferite da combattimento al cranio, e di tutti i soldati casellesi morti nelle guerre. Numeroso il pubblico presente e notevoli gli interventi dei relatori: il professore Pietro Loguercio, che ha moderato l’incontro, il sindaco di Caselle in Pittari, Giampiero Nuzzo, il colonnello Riccardo Pesce in rappresentanza della Brigata “Garibaldi” di Caserta, il comandante dell’Ottavo Reggimento e il Dirigente della Polizia di Stato Pietro De Rosa.

Presente Rocco Ettorre, pronipote del soldato, nonché presidente dell’associazione culturale “Valorizziamo Caselle”, che ha organizzato l’evento insieme ad Antonio Ettorre.

Durante la commemorazione, la gloriosa Fanfara dei Bersaglieri dell’Ottavo Reggimento della Brigata Bersaglieri di Caserta ha emozionato il pubblico con un concerto in via Roma. «Un plauso ed un ringraziamento particolare al signor combattente De Giacomo Nicola che ha compiuto 101 anni a luglio scorso che ha voluto partecipare assistendo fino all’ultimo la manifestazione. – ha detto il presidente Ettorre – Un esempio questo da ricordare e da trasmettere alle future generazioni». 

Fotogallery a cura di Laura Laterza


©Riproduzione riservata




A Cura di

Marianna Vallone

Giornalista per professione e comunicatrice per passione, sono alla continua ricerca di storie da raccontare e tramonti da immortalare. Nata sulla costa di Maratea ma morigeratese da sette generazioni. Vivo nel cuore verde del Cilento e sono felice. Faccio domande anche quando conosco le risposte, perché continuo a pensare che l’essere umano sia il viaggio più bello da fare.
Tutti gli articoli di Marianna Vallone

© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019