Castellabate, campo Carrano a Santa Maria candidato al bando del Coni

di Antonio Vuolo

Il progetto finalizzato a rendere il campo sportivo A. Carrano di Santa Maria di Castellabate una struttura polivalente e più capiente è stato ridefinito per la partecipazione al bando 2020 “Sport e periferie” del Coni. L’importo stimato dei lavori di ampliamento e adeguamento è di circa 690.000 euro, somma che verrà ricercata intercettando tali fondi per 500.000 euro e cofinanziando la restante parte con risorse comunali.

Con il progetto, realizzato d’intesa con la A.S.D. Polisportiva S. Maria Cilento, si prevedono efficientamenti, miglioramenti e manutenzioni straordinarie, andando così ad incidere positivamente sul percorso già avviato di rinascita e di evoluzione generale della struttura sportiva.

Il sindaco facente funzioni, Luisa Maiuri, dichiara in merito: «Il campo sportivo Carrano è ormai diventato una realtà di grande interesse, soprattutto dopo la promozione in serie D della squadra locale. Nell’ottica di questo salto di qualità, abbiamo voluto sposare la pianificazione della A.S.D. Polisportiva Santa Maria Cilento candidando tale importante progetto al bando Coni».

©Riproduzione riservata