Castellabate, commercio itinerante durante il lockdown fa infuriare i commercianti

Infante viaggi

di Antonio Vuolo

Commercio itinerante a Castellabate anche durante il lockdown. La denuncia è di alcuni commercianti del posto che hanno segnalato la presenza, durante la fase di chiusura totale delle attività, se non quelle legate ai beni di prima necessità, di venditori ambulanti. «Non è giusto – dicono – E’ una mortificazione per chi ha rispettato la legge ed è rimasto a casa senza lavorare, mentre i furbetti girano senza problemi». Gli episodi sono stati più volte segnalati alla Polizia Municipale. Ed è lo stesso sindaco, Costabile Spinelli, a precisare: «Ci sono state le segnalazioni, ma anche i controlli. Voglio ribadire che nel giro di un mese e mezzo abbiamo effettuato complessivamente più di 30mila controlli e non sono mancate le sanzioni per le violazioni ai vai DPCM. Anche su queste segnalazioni siamo intervenuti riuscendo a sanzionare i responsabili».

  • Vea ricambi Bellizzi

©Riproduzione riservata

  • Lido Urlamare Palinuro
  • assicurazioni assitur
  • Lido La Torre Palinuro
  • Vea ricambi Bellizzi