• Home
  • Comuni
  • Castellabate
  • Castellabate, lavori scuola fermi da mesi. Lo Schiavo: «Silenzio assenso delle istituzioni»

Castellabate, lavori scuola fermi da mesi. Lo Schiavo: «Silenzio assenso delle istituzioni»

di Antonio Vuolo

I lavori di messa in sicurezza della scuola “M. De Vivo” a San Marco di Castellabate sono fermi al palo. E’ passato, infatti, più di un anno e i lavori sono stati eseguiti solamente a metà. “Più di un anno fa la Provincia di Salerno affidava i lavori per la messa in sicurezza dell’ingresso del De Vivo di S. Marco. A distanza di un anno possiamo soltanto raccontare come i lavori siano a metà dell’opera, dei continui sopralluoghi di tecnici e funzionari della Provincia, dell’improduttività della ditta esecutrice, dell’assenza delle Istituzioni. Anche questi ritardi contribuiscono alla fine di una storica Istituzione Scolastica” denuncia Alessandro Lo Schiavo, consigliere di minoranza del Comune di Castellabate. Lo stesso Lo Schiavo, poi, rincara la dose: “Per diritto di cronaca ricordo che la Provincia paga a tutt’oggi un fitto esorbitante (€ 179.000 all’anno) per il mantenimento di una sede ad Agropoli in Viale Kennedy. Un Ente (La Provincia) proprietaria di due strutture: la ragioneria Gianbattista Vico ad Agropoli ed il De Vivo di San Marco di Castellabate, pronte da subito a poter ospitare aule e laboratori presenti nella sede di viale kennedy, proprietà quest’ultima che veniva costruita per dare ospitalità alberghiera e non scolastica. Con i soldi risparmiati potremo migliorare le strutture esistenti, potenziare i trasporti per la sede di Castellabate, invece ci si ostina a pagare un privato per la fornitura di un servizio di dubbia utilità. Tutto questo avviene da noi al Sud, nel Cilento, nel silenzio assenso delle Istituzioni”. Quindi, la richiesta al presidente della Provincia, Michele Strianese, per conoscere i motivi di questi evidenti ritardi, per imprimere un’ accelerazione, tale da permettere il rientro in sicurezza a settembre, di istituire un tavolo tecnico-politico per rilanciare la sede di San Marco di Castellabate.

©Riproduzione riservata




A Cura di

Antonio Vuolo

Giornalista e comunicatore per passione e per professione da ormai oltre 10 anni, se non ho perso il conto. Il segreto? Avere dentro di sé sempre la stessa curiosità di un bambino. Mi appassionano i temi legati soprattutto alle questioni di attualità, allo sport, al territorio. Quando non sto con una penna in mano o una telecamera davanti, potete “trovarmi” in giro in qualche angolo del Cilento o del mondo, oppure più semplicemente in un bar a sorseggiare un calice di vino con gli amici.
Tutti gli articoli di Antonio Vuolo

© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019