• Home
  • Attualità
  • Castellabate, ogni 100 bottiglie di plastica riciclate un buono sconto da 5 euro

Castellabate, ogni 100 bottiglie di plastica riciclate un buono sconto da 5 euro

di Redazione

Ogni 100 bottiglie di plastica riciclate verrà riconosciuto un buono sconto di euro 5,00 fruibili presso i punti vendita convenzionati oppure attraverso coupon per detrazioni tributarie comunali. L’obiettivo è quello di acquistare un eco-compattatore. A lanciare il progetto è l’Amministrazione comunale di Castellabate, partecipando di fatto al bando “Riduzione dell’incidenza di determinati prodotti di plastica sull’ambiente”, promosso dal Ministero della Transizione ecologica in linea con la direttiva Europea 2019/904, che permette ai Comuni di acquistare eco compattatori per lo smaltimento della plastica.

Questo eco-compattatore verrà installato presso Piazza Matarazzo in Santa Maria di Castellabate. Per poter incentivare la popolazione al suo utilizzo verrà riconosciuto un buono sconto di euro 5,00 fruibili presso i punti vendita convenzionati, contrassegnati da appositi adesivi su vetrine oppure attraverso coupon per detrazioni tributarie comunali ogni 100 bottiglie di plastica riciclate.

“Come primo cittadino di Castellabate, ritengo che questo progetto vada realizzato il prima possibile. Castellabate vanta già un efficiente servizio di raccolta rifiuti porta a porta che permette di garantire un certo decoro urbano, installare un eco comparatore permetterebbe di semplificarlo significativamente. Inoltre, con questo nuovo sistema proposto dall’eco compattatore la cittadinanza sarebbe incentivata e stimolata al riciclo ottenendo personalmente dei benefici”, afferma il sindaco Marco Rizzo.

“E’ necessario che la sensibilizzazione alle tematiche ambientali avvenga soprattutto tra i giovani, nelle scuole: per questo, lì verranno organizzati degli incontri ad hoc. Verranno organizzati anche degli incontri presso l’installazione dell’eco compattatore per spiegarne e sollecitarne l’utilizzo per il riciclo delle bottiglie di plastica”, aggiunge l’assessore all’Ambiente Nicoletta Guariglia.

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019