Castellabate, riaperto sottopasso del cavalcavia di Corso Beato Simeone

Infante viaggi

di Antonio Vuolo

Riaperto al traffico veicolare il sottopasso sottostante il cavalcavia presente sull’ex 267 Via del Mare, all’ingresso nord del centro abitato di Santa Maria di Castellabate. Sono stati, infatti, ultimati i lavori di messa in sicurezza, cominciati a dicembre dello scorso anno. Il viadotto, in corrispondenza dell’incrocio con il sottostante Corso Beato Simeone, da tempo era attenzionato per l’ammaloramento di una delle quattro travi e per la frantumazione del copriferro dell’intradosso, che aveva causato in più di un’occasione il distaccamento di calcinacci. A realizzare i lavori è stata l’imprsa, Industrial Varmish Srl. I lavori, per un importo di circa 90mila euro, sono stati eseguiti dalla Provincia di Salerno, grazie a un finanziamento regionale.

  • assicurazioni assitur

©Riproduzione riservata

assicurazioni assitur