Offerta 2023

Castellabate, terza tappa della campagna itinerante “Mediterraneo da Remare”

| di
Castellabate, terza tappa della campagna itinerante “Mediterraneo da Remare”

La terza tappa della campagna nazionale itinerante “Mediterraneo da remare” ha fatto tappa, stamattina, a Castellabate. L’evento è stato organizzato dalla Fondazione UniVerde in collaborazione con CONI – Scuola dello Sport Campania e A.S.C. (Attività Sportive Confederate) Comitato Regionale Campania, Comune di Castellabate, Circolo Nautico Punta Tresino, Trezene Village, Circolo Sportivo Kalimera, Gli Amici del Mare e Castellabate a Vela.

L’obiettivo è quello di promuovere un turismo sostenibile e responsabile, disincentivando l’uso di natanti a motore a favore di quelli ecologici  e contrastando l’inquinamento degli specchi d’acqua. 

A spiegare la mission è il presidente della Fondazione UniVerde ed ex ministro, Alfonso Pecoraro Scanio: «In giro per l’Italia per difendere la cultura del mare. Andare a remi fa bene all’ambiente e alla salute con il coinvolgimento delle Istituzioni, delle associazioni, di tutti i cittadini per tutelare il mare e promuovere un turismo sostenibile».

«La valorizzazione e promozione del nostro patrimonio naturalistico e dell’Area Marina protetta avviene anche grazie a queste manifestazioni sportive che ne esaltano maggiormente la bellezza» aggiunge il sindaco Marco Rizzo presente all’iniziativa, svoltasi al Trezene Village, insieme all’assessore all’Ambiente, Nicoletta Guariglia, e i consigliere Dalila Russo e Clemente Migliorino.

Alla presentazione della campagna estiva nel Cilento sono intervenuti anche Attilio Maria Daconto (capo del Compartimento Marittimo di Salerno e comandante del Porto di Salerno),  Marco Mansueto (Scuola Regionale dello Sport, CONI Campania), Giovanni Pisciottano (direttore sportivo, Circolo Nautico Punta Tresino), Carlo Montone (amministratore Trezene Village) e il dottor Antonio Grilletto. 



©Riproduzione riservata
×