Castellabate, un polo scolastico da 4,5 milioni: via ai lavori

Infante viaggi

di Antonio Vuolo

Una prima pietra di assoluta importanza quella che darà il via ai lavori per la realizzazione del nuovo Polo scolastico-sportivo di Santa Maria di Castellabate, lunedì 8 giugno alle ore 11. Un grande intervento, finanziato con fondi del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca per 4,5 milioni di euro, che punta anche alla riqualificazione di un’ampia area di Santa Maria, in Via Palatucci, strategica dal punto di vista logistico e di mobilità. L’opera ospiterà le scuole materne, primarie e secondarie della frazione Santa Maria, oltre a una mensa e a un giardino botanico. Un edificio moderno, sicuro e tecnologicamente avanzato, provvisto anche di un Palazzetto dello Sport. Un giorno speciale per sottolineare l’importanza dell’attesa opera pubblica, la scuola nascente, che l’Amministrazione di Castellabate ha deciso di intitolare al professore e già sindaco di Castellabate, Raffaele Tortora, per onorare un rappresentante delle istituzioni, stimato e amato dall’intera comunità.

  • Vea ricambi Bellizzi

«Dopo un impegnativo lavoro di programmazione e la definizione delle varie fasi progettuali arriviamo, con grande orgoglio, alla posa della prima pietra di una struttura che rappresenterà per i nostri giovani un’importante cittadella culturale, ludica e sportiva – commenta il Sindaco Costabile Spinelli: «Anche questa occasione rappresenta, dopo l’avvio dei lavori al Porto di San Marco, un altro punto focale di “ripartenza”, che passa dall’avvio della realizzazione di una scuola progettata per guardare al futuro e dedicata a Lello Tortora, una figura molto legata al nostro territorio, indimenticato Sindaco del Comune di Castellabate».

©Riproduzione riservata

  • Vea ricambi Bellizzi
  • assicurazioni assitur
  • Lido Urlamare Palinuro
  • Lido La Torre Palinuro