• Home
  • Comuni
  • Castellabate
  • Castellabate, un trimarano accompagna i diversamente abili alla scoperta dell’area marina protetta

Castellabate, un trimarano accompagna i diversamente abili alla scoperta dell’area marina protetta

di Antonio Vuolo

Un trimarano per far vivere una bella esperienza ai diversamente abili nel cuore dell’area marina protetta di Santa Maria di Castellabate. L’iniziativa è dell’associazione Tommy 125 di Ogliastro Marina, dedicata a Tommaso Gorga, il 15enne morto in un drammatico incidente stradale a settembre dell’anno scorso. Le escursioni, organizzate in collaborazione con “Marina Boat Service”, partono dal porto di San Marco di Castellabate, per poi fare tappa nell’incantevole Punta Licosa e alle Ripe Rosse, prima di rientrare dopo due ore e mezza circa di mare nel porto. «E’ uno dei tanti progetti che abbiamo messo in piedi nel sociale – spiega Carmine Gorga, papà di Tommaso e tra i fondatori dell’associazione – Il mare è un bene di tutti e come tale deve essere accessibile a tutti. Di qui, l’idea di realizzare con i nostri volontari, durante la stagione estiva, delle escursioni, completamente gratuite». Le prime due uscite in mare hanno già visto la partecipazione di diversi ragazzi che, a bordo del trimarano, hanno trascorso una splendida giornata nel mare blu del Cilento. Nei giorni scorsi, tra l’altro, l’associazione ha lanciato anche un’altra iniziativa: con un piccolo contributo di 10€ per l’acquisto di un telo si può aiutare l’associazione a stare sempre più vicino a che ne ha bisogno.

©Riproduzione riservata




A Cura di

Antonio Vuolo

Giornalista e comunicatore per passione e per professione da ormai oltre 10 anni, se non ho perso il conto. Il segreto? Avere dentro di sé sempre la stessa curiosità di un bambino. Mi appassionano i temi legati soprattutto alle questioni di attualità, allo sport, al territorio. Quando non sto con una penna in mano o una telecamera davanti, potete “trovarmi” in giro in qualche angolo del Cilento o del mondo, oppure più semplicemente in un bar a sorseggiare un calice di vino con gli amici.
Tutti gli articoli di Antonio Vuolo

© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019