• Home
  • Cronaca
  • L’ex assessore Amato accusato di corruzione, prossima udienza il 19 gennaio

L’ex assessore Amato accusato di corruzione, prossima udienza il 19 gennaio

di Redazione

Per una vicenda risalente a tre anni fa, periodo in cui era un assessore del Comune di Castellabate, Luigi Amato è accusato di corruzione, turbativa d’asta e falsità ideologica commessa da pubblico ufficiale; con lui, indagati pure Giuseppe Ambrosano e Angelo Errico. Pare che Amato si introducesse di notte negli uffici del Comune per prendere dalla cassaforte le buste sigillate delle gare d’appalto ancora da effettuare; poi le portava all’esterno dell’ufficio.

Lunedì scorso c’è stata l’udienza preliminare al tribunale di Vallo della Lucania, durante la quale è stata respinta la richiesta di patteggiamento avanzata dall’avvocato dell’ex assessore.

Per la prossima udienza bisognerà attendere il 19 gennaio, quando il perito incaricato depositerà le trascrizioni delle intercettazioni ambientali e telefoniche.

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019