Castelnuovo Cilento, tentano di dare fuoco alla porta di casa: indagini in corso

498
Infante viaggi

«Condanno l’atto intimidatorio verificatosi la scorsa notte ai danni di C. D. S.. Lo posso dire: un mio amico caro». Così il sindaco di Castelnuovo Cilento, Eros Lamaida in riferimento all’episodio che si è verificato in paese la notte scorsa, dove ignoti hanno tentato di incendiare il portone della casa di un operaio del posto, già vittima di una vicenda simile.

«L’episodio, grave, accaduto è il secondo che colpisce la stessa persona, per questo l’ho definito intimidatorio. – chiarisce Lamaida – Prima la sua autovettura nella piazza del borgo e, ora, la sua casa. In entrambi i casi, si poteva vivere una tragedia evitata per fortuna o per un calcolo premeditato. E’ presto per saperlo».

  • assicurazioni assitur

Sul caso indagano i carabinieri. «Ne siamo felici e – aggiunge il sindaco – ci affidiamo a loro, con il cuore e la mente. ‘Una coincidenza è una coincidenza, due coincidenze fanno un indizio, tre coincidenze fanno una prova’, è così per cui avverto colui o coloro che vogliono creare un clima avvelenato a Castelnuovo Cilento, al borgo, che sono caduti male, molto male. Sono caduti malissimo», conclude il primo cittadino.

©Riproduzione riservata

  • Lido La Torre Palinuro
  • assicurazioni assitur
  • Lido Urlamare Palinuro