Castelnuovo Cilento, 150 studenti a scuola di legalità (FOTO)

Si é tenuta martedì mattina nella sala comunale di Velina la ‘Cittadella della legalitá’, la conferenza organizzata da Igs imprese giovani studenti in collaborazione con il Comune di Castelnuovo Cilento. Ad ascoltare i relatori 150 ragazzi provenienti dagli istituti superiori di Ancona, Perugia e Napoli che stanno partecipando a un progetto incentrato sulla legalità. L’incontro, moderata da Elena Piscettaro, é stato introdotto dal padrone di casa, il sindaco di Castelnuovo Cilento Eros Lamaida. Ad intervenire durante il dibattito anche Maria Masella, dirigente Ipseoa Ancel Keys, l’ispettore della Polizia stradale De Somma e l’assistente capo D’Andria, l’avvocato Tommaso Battaglini di Sos impresa Salerno, Valerio Calabrese per conto di Legambiente e Riccardo Cristian Falcone di Libera. Molti i temi affrontati, a partire dalla sicurezza stradale al problema mafie. «L’obiettivo – ha spiegato Elena Piscettaro di IGS srl impresa sociale – é quello di sensibilizzare i giovani al tema della legalita nelle sue molteplici sfaccettature, ovvero sicurezza stradale, ambiente, lotta alle mafie e quindi creare un confronto tra i rappresentanti delle associazioni e delle istituzioni con ragazzi di varie etá, provenienze geografiche e sociali differenti».

©Riproduzione riservata

Foto © Biagio Cafaro