Castiello positivo al Covid dimesso dall’ospedale: «Malattia lunga e penosa»

di Marianna Vallone

Francesco Castiello torna a casa. Il senatore del Movimento 5 Stelle è stato dimesso ieri dall’ospedale Gemelli di Roma, dopo un ricovero di oltre 60 giorni. Il politico era risultato positivo al Coronavirus lo scorso 29 dicembre.

E’ lo stesso Castiello ad annunciarlo: «Finalmente ne sono fuori e tra alcuni giorni riprenderò l’attività in Senato e, soprattutto, sul territorio, dando il mio contributo alla soluzione dei vari problemi sul tappeto, primo dei quali quello relativo all’alta velocità», ha detto. «È stata una malattia lunga e penosa».

«Ringrazio calorosamente tutti coloro che mi hanno dato sostegno manifestandomi la loro solidarietà durante il decorso di questa terribile malattia», ha concluso.

©Riproduzione riservata