16.2 C
Camerota
13 Novembre 2019

Termina il processo di primo grado, accolte in parte le richieste del pm

Con la sentenza relativa al I grado di Giudizio termina così il tanto discusso processo Agorà, che ha preso il nome dalla maxi operazione condotta dai Carabinieri della Compagnia di Sala Consilina che, scattata nel 2008, smantellò un’organizzazione finita nel mirino degli inquirenti con l’accusa di spaccio e consumo di sostanze stupefacenti.

Castellabate: il nuovo sistema fa segnare un aumento dei materiali raccolti

Secondo quanto comunicato dal Comune di Castellabate, l’avvio del nuovo sistema di raccolta differenziata, attivato dal 1° marzo, fa registrare già un eccellente risultato. La quantità di materiale raccolto in base alle diverse tipologie, in questi primi giorni del servizio, è cresciuta del 20% rispetto al passato.

Il Cilento a pezzi tra frane, strade chiuse ed evacuazioni

Un fenomeno che mai come quest’anno è emerso in tutta la sua complessità. E così si sono visti enormi massi staccarsi dai costoni rocciosi, infiltrazioni di acqua spaccare le strade, famiglie costrette a lasciare le proprie case. Alle frane di Pisciotta e Perdifumo quest’anno si sono aggiunte quelle di altre località del territorio cilentano.

Sorveglianza Speciale per Carmelo D’Angelo, è ritenuto “personaggio pericoloso”

D’Angelo nel gennaio del 2007 fu raggiunto da un’ordinanza di custodia cautelare del GIP di Milano, perché, in concorso con altre persone, avrebbe importato dall’Olanda in Italia circa 5.100 pasticche di ecstasy e oltre 34 Kg di marijuana,reati per i quali fu condannato a 4 anni di reclusione.

Numero Unico Europeo di Emergenza anche in Italia? Si continua a sperare

Finalmente qualcosa si muove sul fronte dell’attivazione, anche in Italia, del Numero Unico Europeo di Emergenza, 112. Entro la fine di Giugno 2010 telefonando ai numeri 112 o 113 la Centrale Operativa che risponde sarà in grado, entro 7 secondi, di identificare, anagraficamente, il chiamante da rete fissa o di localizzare il chiamante da rete mobile (cellulare).

Omignano Scalo: nasce l’Istituto dei Servizi per l’Agricoltura e lo Sviluppo Rurale

Sito presso l’ex scuola dell’infanzia in via Nazionale a Omignano Scalo l’istituto scolastico, inserito dalla Giunta Regionale della Regione Campania con delibera numero 251 del 5 marzo 2010 nella relativa programmazione della rete scolastica per l’anno 2010/2011, dipenderà dall’Ipsar di Castelnuovo Cilento.

Agropoli. Il Pdl: filone politico, una grave pagliacciata. Gli studenti: pensino ai problemi veri...

Gli studenti: "Quando noi organizzatori della manifestazione abbiamo letto il comunicato con cui il PdL di Agropoli attaccava la nostra manifestazione di domani, non abbiamo potuto trattenere una legittima dose di ilarità collettiva: dietro quelle sconclusionate e sgrammaticate parole si nasconde esclusivamente la voglia di distogliere l’attenzione dei cittadini dai veri problemi del Paese".

Eccezionale intervento chirurgico su una paziente centenaria

Si tratta di un intervento di alta chirurgia specialistica con tecnica innovativa che è stato eseguito dall’equipe diretta dal Primario del Reparto, dott. Angelo Feola, in collaborazione con quella del Reparto di anestesia e rianimazione diretto dal primario dottor Carlo Mollo. Intanto il Commissario promette l’arrivo di nuove attrezzature.

Interventi di somma urgenza per contrastare il grave dissesto

Un intervento di somma urgenza sarà eseguito dalla Provincia di Salerno contro il grave dissesto idrogeologico in atto nel comune di Magliano Vetere, nella frazione di Capizzo, dove sabato 14 famiglie hanno dovuto lasciare le loro abitazioni. I tecnici del settore provinciale ieri mattina sono giunti sul posto per i primi interventi predisposti dall'assessorato alla Protezione Civile.

Non c’è nessun tentativo di soppressione della Centrale Operativa

In riferimento alle dichiarazioni rilasciate ad alcuni organi di informazione dal dottor Giuseppe Basile in merito ad un presunto tentativo di soppressione della Centrale Operativa 118 attiva presso il Presidio Ospedaliero San Luca di Vallo della Lucania si chiarisce che quelle dichiarazioni sono prive di fondamento e che non è in atto alcun provvedimento di soppressione di tale Centrale Operativa.

ULTIME NOTIZIE

- Advertisement -
inserzione pubblicitaria Petrolfer

POPOLARI