Celle di Bulgheria piange Giuseppe, ragazzo d’oro e amico di tutti

19358
Infante viaggi

Giuseppe Rionero (nella foto), conosciuto da tutti con il simpatico soprannome di ‘Skins’, è stato colpito da un improvviso malore nella notte tra sabato e domenica. Un infarto gli ha strappato la vita a 46 anni. Poche ore prima era al bar con i suoi amici. E’ rientrato a casa, viveva con la madre, e mentre era a letto, è deceduto. Inutili i soccorsi dei vicini e dei medici, l’infarto non gli ha lasciato scampo. Giuseppe era amico di tutti a Celle di Bulgheria e tutti, per omaggiarlo della sua simpatia e infinita disponibilità, si fermavano a chiacchierare con lui e a rubargli quell’innata ironia che lo contraddistingueva. Tifoso sfegatato dell’Inter, era un abitudinario cronico. Sconvolta la comunità di Celle e tutti i suoi amici che si sono stretti attorno alla famiglia. Il cordoglio è arrivato anche da Marina di Camerota. Giuseppe d’estate raggiungeva ogni giorno il ‘Lido Nettuno’ lungo la spiaggia del Mingardo dove ormai era di casa. A bordo del suo scooter nero spuntava a metà mattinata per andare via poi quasi al tramonto. Immancabile l’occhiale nero avvolgente. «Ciao Skins, mancherai a tutti quaggiù», scrivono in molti sui social. I funerali si terranno oggi, lunedì 4 novembre, alle ore 15.00, nella chiesa di Celle di Bulgheria.

  • Petrolfer srl
  • Scait consulenza alle imprese

©Riproduzione riservata

  • Assicurazioni Assitur
  • Petrolfer srl