Centola Palinuro, Capitaneria di Porto e Comune incontrano gli operatori del settore balneare

di Maria Emilia Cobucci

Un incontro con gli operatori del settore turistico-ricreativo del Comune di Centola, promosso dall’Ufficio Circondariale Marittimo di Palinuro e dall’amministrazione comunale del capoluogo cilentano, da poco insediatasi. Si è svolto questa mattina ed ha visto le due istituzioni, riunite allo stesso tavolo, affrontare ciascuna per i propri ambiti di competenza, gli aspetti legati alla sicurezza della stagione estiva appena iniziata.

Tra i temi trattati nel corso dell’incontro il soccorso in mare e coordinamento degli eventi, la sicurezza delle spiagge di libera fruizione, l’innovazioni legislative in materia di locazione e noleggio e la corretta fruizione del pubblico demanio marittimo

Il Tenente di Vascello Amalia Mugavero ha tenuto a sottolineare «l’importanza del rispetto delle norme contenute nella vigente Ordinanza di Sicurezza Balneare» ponendo l’accento sugli esiti dei primi controlli effettuati. “Dall’inizio della stagione estiva sono state infatti riscontrate mancanze in ordine alla presenza del bagnino presso la propria postazione, delle previste dotazioni di salvataggio ed elevate le relative sanzioni amministrative. Sono aspetti sui quali si continuerà a mantenere alta l’attenzione, – ha affermato, – congiuntamente alle verifiche circa il rispetto dei titoli concessori ed il ripristino della fruibilità pubblica degli arenili entro i termini previsti”.

Con l’occasione, sono stati invitati gli operatori del noleggio ed i diving intervenuti a sensibilizzare gli utenti dei loro servizi al rispetto regole di sicurezza previste dalle vigenti normative. “L’intento odierno, – ha concluso il Comandante – è quello di assumere insieme un impegno comune, basato sul rispetto dei ruoli e sulla collaborazione, di fare dunque squadra, certa che solo questa possa essere la vera garanzia di una stagione estiva all’insegna del piacere di godersi questo piccolo angolo di paradiso, ma in sicurezza”.

Dello stesso avviso anche il nuovo eletto Sindaco del Comune di Centola Rosario Pirrone. “L’incontro che si è tenuto questa mattina a Palinuro traccia la linea della collaborazione che intendiamo assumere fin da subito con la Capitaneria di Porto e le altre istituzioni che orbitano sul nostro territorio – ha affermato il primo cittadino – È necessaria una perfetta sinergia tra tutti i soggetti interessati alla gestione del nostro territorio. Il nostro obiettivo è quello di iniziare, dal prossimo autunno, un’attività di programmazione che ci porti ad una gestione più ordinata rispetto al periodo estivo per dare una risposta migliore anche si nostri ospiti in termini di servizi ed accoglienza. È importante sensibilizzare tutti, compresi i balneari, al rispetto delle norme. Inoltre sarà necessario garantire un servizio di qualità, aumentando gli standard e cercando di migliorare la fruibilità e la pulizia dei lidi e dell’area libera, contigua proprio a quella dei lidi. È stato un incontro assolutamente positivo – ha infine concluso Pirrone – e cercheremo di dare un’impostazione diversa rispetto a quanto accaduto in passato con una presenza capillare delle istituzioni sul territorio”.

©Riproduzione riservata




A Cura di

Maria Emilia Cobucci

Giornalista per scelta ma anche per passione. Da sempre. Testarda e determinata come ogni cilentana che si rispetti. Amo raccontare il mio territorio, ricco di bellezze ma anche di tante storie che tutti dovrebbero conoscere.
Tutti gli articoli di Maria Emilia Cobucci

© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019