Cilentana, difficile apertura per luglio. Cisl: «La politica eviti di fare annunci»

«Dopo aver sbandierato l’imminente apertura dei cantieri sulla Cilentana lo scorso marzo per venire in soccorso al Cilento nel periodo estivo adesso veniamo a sapere che solo a luglio verranno aperte le buste per la valutazione delle offerte delle imprese che vorranno eseguire i lavori». A parlare è Giovanni Giudice, segretario provinciale Cisal Terziario Salerno, che lancia l’allarme per la chiusura, anche nella prossima estate, della Cilentana. «A questo punto, dovendo il cantiere restare aperto quasi per cinque mesi – evidenzia – è inutile puntare sulla velocità della realizzazione, data che la riapertura con queste tempistiche sarà prevista per Natale». «Ma se l’8 luglio verranno aperte le buste – afferma Giudice – per le valutazioni delle offerte, come si può pensare che nel giro di un mese si finiscano i lavori? Superato ormai il mese di settembre invocare la celerità per la realizzazione dell’infrastruttura significa gettare fumo negli occhi ai cilentani! A questo punto si pensi a garantire ai cittadini un lavoro di qualità, che tuteli la sicurezza dell’opera. E non come si è fatto in passato, e lo stiamo vivendo adesso, che per lavori eseguiti senza criterio i cilentani si sono ritrovati questo scempio. La politica eviti di fare annunci».