Cilento, cade giù dagli scogli: illeso un 21enne dopo volo 20 metri

di Antonio Vuolo

E’ rimasto miracolosamente illeso un 21enne di Castellabate, caduto all’alba sugli scogli da un’altezza di oltre venti metri. E’ accaduto a San Marco di Castellabate, lungo il percorso pedonale che dal porto conduce verso la grotta. A dare l’allarme sono stati alcuni amici che erano insieme a lui. Sul posto sono giunti i sanitari del 118, i vigili del fuoco di Agropoli e gli uomini della Guardia Costiera di San Marco di Castellabate, agli ordini del comandante Sandro Rizzo, e coordinati territorialmente dal tenente di vascello della Capitaneria di Porto di Agropoli, Valerio Di Valerio. I soccorsi, tuttavia, non sono stati affatto semplici poiché il 21enne è caduto in una zona piuttosto impervia (foto in basso).

E’ stato necessario, infatti, anche l’intervento di una moto d’acqua in dotazione a Raffaele Restuccia di “Torretta 85”, che da anni collabora con le Istituzioni locali e le forze dell’ordine per risolvere le varie criticità che si presentano in mare. A quel punto, affiancato da un gommone della Guardia costiera di Agropoli e da un gozzo, il giovane è stato stabilizzato dai sanitari del 118 e trasferito a Vallo della Lucania. Le sue condizioni non sono gravi. Ha riportato solamente delle escoriazioni.

©Riproduzione riservata