• Home
  • Cronaca
  • Cilento, casa di famiglia all’asta: figlio lancia raccolta fondi sul web

Cilento, casa di famiglia all’asta: figlio lancia raccolta fondi sul web

di Marianna Vallone

«Ciao, mi chiamo Gianluca Puglia e non avrei mai voluto trovarmi in questa situazione». Inizia così l’appello di un giovane di Vallo della Lucania che ieri ha lanciato una campagna di crowdfunding per cercare di raccogliere la somma che permetta a lui e alla sua famiglia di salvare casa e i sacrifici di una vita. Tra pochi mesi scatterà la vendita all’asta dell’immobile. Ma il figlio, per aiutare la famiglia, tenta l’impossibile e ha avviato una raccolta fondi sul web «Aiuta me e la mia famiglia a salvare casa». Ha raccontato in un messaggio pubblicato sulla piattaforma gofundme.com quello che è successo.
PER DONARE CLICCA A QUESTO LINK

La storia

«Questa mattina ho ricevuto una chiamata, era mia madre, col cuore in gola mi dice: “purtroppo a febbraio metteranno all’asta la casa”; Dopo tanti anni di lacrime, sacrifici e lotte purtroppo il tribunale ha esordito col verdetto», spiega Gianluca Puglia.

«Sulla casa grava un mutuo e ovviamente la separazione dei miei genitori ha contribuito solo a complicare tutto, mio padre ormai sono più di 10 anni che è andato via, ha lasciato mia madre e me da soli al nostro destino, senza curarsi di che fine avesse potuto fare la nostra casa. Le infinite cause in tribunale tra la separazione e il mutuo in tutti questi anni non sono servite a nulla, o meglio hanno solo tamponato, prolungando il giorno in cui sarebbe successo l’inevitabile. – spiega nell’appello – Credo che nessuno di noi vorrebbe mai svegliarsi o almeno trovarsi in una situazione del genere, anzi spero che nessuno mai si trovi in questa situazione, ed è per questo che mi affido a questa raccolta fondi, all’empatia delle persone e al buon senso di tutti voi. Pensare che la casa in cui sono cresciuto, dove ho imparato dove ho riso e pianto, odiato e voluto bene, possa andare in mano di estranei mi riempie il cuore di rabbia e tristezza».

L’appello

«Quindi mi rivolgo a tutti voi, sperando che possiate comprendere la gravità della situazione, chiedendo un aiuto, qualsiasi tipo di aiuto affinché questa storia possa concludersi nei migliori dei modi».

Vi ringrazio già di cuore in anticipo. Vi lascio qui il link dell’asta per chi volesse comprendere di più e farsi un’idea https://astegiudiziarie.it/vendita-asta-appartamento-vallo-della-lucania-via-cerzito-2032207

© Riproduzione riservata




A Cura di

Marianna Vallone

Giornalista per professione e comunicatrice per passione, sono alla continua ricerca di storie da raccontare e tramonti da immortalare. Nata sulla costa di Maratea ma morigeratese da sette generazioni. Vivo nel cuore verde del Cilento e sono felice. Faccio domande anche quando conosco le risposte, perché continuo a pensare che l’essere umano sia il viaggio più bello da fare.
Tutti gli articoli di Marianna Vallone

Giornale del Cilento


Iscrizione al registro della stampa: Tribunale di Vallo della Lucania n.580/2009 | Iscrizione ROC: n° 33606/2019 | Editore: Editrice Cilento SRL - P.iva 05832750656 | Direttore Responsabile: Marianna Vallone | Contatti: redazione@giornaledelcilento.it