Cilento, ciclista si taglia la gola contro un cavo

di Redazione

Sfiorata la tragedia ad Eboli. Una ciclista, una giovane donna residente ad Agropoli, è finita contro il cavo d’acciaio che delimitava la zona dove si è verificato un incidente stradale ed erano in corso le operazioni di rimozione di un camion che si era ribaltato. L’episodio è accaduto nella tarda mattinata di ieri a ridosso di una rotatoria sulla strada provinciale 30 che collega Eboli alla litoranea. La donna è rimasta ferita alla gola ed ha rischiato di essere decapitata. La ciclista è stata subito soccorsa dalle forze dell’ordine che erano già sul posto ed hanno allertato il personale del 118 che poi ha provveduto a trasportarla in ospedale. La donna giunta all’ospedale di Eboli è stata medicata e per ricucire la ferita alla gola sono stati necessari molti punti di sutura. La signora non è in pericolo di vita ed è stata giudicata guaribile in pochi giorni.

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019