Cilento, confermata l’alta velocità per l’estate 2020

di Antonio Vuolo

“A seguito di una mia decisa protesta per l’inattivazione del servizio Frecciarossa verso il Sud con fermate nel Cilento, il Vice Ministro delle Infrastrutture e Trasporti del M5S, Giancarlo Cancelleri, mi ha personalmente rassicurato che Trenitalia ha allo studio una seconda coppia di treni Frecciarossa Torino-Reggio Calabria”. A dirlo è il senatore cilentano del Movimento 5 Stelle, Franco Castiello, in merito al nuovo orario di Trenitalia che dal 3 giugno riproporrà l’Alta Velocità lungo la tratta Torino-Reggio Calabria, escludendo di fatto però il Cilento dalle fermate, contrariamente a quanto accaduto negli ultimi anni. “ Il servizio, in caso di esito positivo, verrà effettuato con ETR500, a partire dal 14 giugno, con fermate ad Agropoli, Vallo della Lucania e Sapri” aggiunge Castiello. In realtà, però, anche dalla Regione Campania, il consigliere con delega ai Trasporti, Luca Cascone, nei giorni scorsi ha assicurato la conferma dell’Alta Velocità anche per quest’estate, probabilmente a partire dalla metà di giugno.