Cilento, dipendenti comunali assenti: nei guai per truffa aggravata

di Redazione

di Antonio Vuolo

A Capaccio Paestum, i carabinieri della stazione di Capaccio Scalo, nell’ambito di servizi finalizzati a contrastare il fenomeno dell’assenteismo negli uffici pubblici, hanno deferito in stato di libertà due dipendenti, responsabili di truffa aggravata in concorso. In particolare, nella mattinata odierna, i militari operanti sorprendevano un dipendente del Comune recarsi presso il rilevatore delle presenze giornaliere della sede e timbrare due cartellini, uno appartenente a se stesso e l’altro appartenente a persona dipendente di una società che fornisce personale e sistemi di archiviazione digitale al citato ente, in quel momento assente.

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019