Cilento, fabbricato pericolante: ordinanza di demolizione per 27 proprietari

1215
Infante viaggi

Ordinanza di demolizione delle parti pericolanti di un fabbricato per 27 proprietari. La notizia la riporta Voce di Strada. Il Comune di Altavilla Silentina, retto dal sindaco Antonio Marra, su segnalazione dei cittadini ha effettuato, tramite il proprio personale tecnico un sopralluogo presso l’edificio, che insiste in Piazza Arduino Iorio e lungo via Materdei. Dal sopralluogo è emerso che il fabbricato, che si sviluppa su più livelli con una struttura portante in muratura e parte dei solai in legno, ferro e tavelloni, è accessibile da più ingressi ed è attualmente utilizzato. La copertura dello stabile e il relativo cornicione sotto-gronda versano in pessimo stato di conservazione, con lesioni e rigonfiamenti. Parte del cornicione di copertura risulta crollato e l’intonaco dei balconi e degli angoli delle pareti risulta fortemente ammalorato. I vetri della veranda del secondo piano, inoltre, sono parzialmente divelti e parte degli stessi sono in bilico, con pericolo di caduta sulla via Materdei. Parte delle grondaie, inoltre, è a rischio caduta. Il totale dato di manutenzione dell’immobile lascia presagire il distacco e il crollo di ulteriori parti di cornicione, intonaco e vetri di copriferro, oltre ad altre parti della struttura. Da qui, la necessità di intervenire con urgenza per la realizzazione di opere necessarie alla messa in sicurezza dello stabile, al fine di evitare pericoli a persone e cose.

  • Petrolfer srl
  • Scait consulenza alle imprese

©Riproduzione riservata

  • Assicurazioni Assitur
  • Petrolfer srl