Cilento, frasi sessiste a guardalinee: multata società calcio

280
Uno screenshot del video apparso ieri sera a Striscia. Il servizio completo in basso
Infante viaggi

Aveva finito per creare un grande clamore la telecronaca dello scorso 24 marzo nel campionato di Eccellenza tra l’Agropoli e il Sant’Agnello, nel corso della quale il giornalista Sergio Vessicchio prese di mira l’assistente Alessia Moccia, con frasi offensive che hanno fatto il giro dei media non solo nazionali. A distanza di cinque mesi la procura federale, ha emesso la sua sentenza. I provvedimenti condannano il club dell’Agropoli al pagamento di 400 euro e il presidente dell’epoca Domenico Cerruti, ora divenuto presidente onorario è stato inibito per 40 giorni. Le motivazioni vanno ricercate nel fatto che la società aveva fatto svolgere la telecronaca all’emittente senza autorizzazione federale. 

  • Petrolfer srl
  • Scait consulenza alle imprese

©Riproduzione riservata

  • Assicurazioni Assitur
  • Petrolfer srl