Cilento, furto legna su terreno comunale: beccato

Infante viaggi

di Antonio Vuolo

Furto di legname su terreni di proprietà demaniale a Casaletto Spartano. I militari della stazione “Parco” di Casaletto Spartano hanno denunciato alla procura della Repubblica A.G., colto in flagranza di reato di furto aggravato di piante su terreni di proprietà demaniale, alla località “Affonnatore”. I carabinieri forestali di Casaletto Spartano, coordinati dal comandante Mario Guariglia del reparto carabinieri Parco nazionale del Cilento, Vallo di diano e Alburni, hanno, pertanto, posto sotto sequestro il materiale legnoso per un totale di 110 (centodieci) quintali circa di specie Leccio (Quercus Ilex).L’attività ha avuto origine dalle evidenze emerse durante l’espletamento di capillari servizi di controllo del territorio inerenti il rispetto della normativa ambientale ed ha consentito di risalire al responsabile dell’illecito.

  • assicurazioni assitur

©Riproduzione riservata

assicurazioni assitur