• Home
  • Comuni
  • Castellabate
  • Cilento, inaugurato il Museo del paesaggio e della natura a Santa Maria di Castellabate

Cilento, inaugurato il Museo del paesaggio e della natura a Santa Maria di Castellabate

di Antonio Vuolo

Ha aperto le porte il nuovo Museo del Paesaggio e della Natura a Santa Maria di Castellabate, a Villa Matarazzo. Realizzato dal Parco nazionale del Cilento Vallo di Diano e Alburni in uno dei padiglioni presenti nel parco del Centro di Promozione Riserve Marine e del Paesaggio Mediterraneo, il nuovo museo si propone come un compendio delle risorse naturalistiche che il territorio del Parco offre ai suoi visitatori. Le tre sale che costituiscono il Museo rappresentano, mediante la realizzazione di diorami realistici e sistemi multimediali,  i tre habitat caratteristici del Parco, fluviale e delle forre, montano carsico e dune costiere, nei quali, dosando multimedialità e interattività, viene immerso emotivamente il visitatore riuscendone a sollecitare tutti i 5 sensi. Scenografie tridimensionali, modelli scientifici di specie animali e vegetali tra le più rappresentative degli ambienti del Parco, e rocce artificiali si alternano ad avanzatissimi dispositivi tecnologici rendendo la visita del museo un’esperienza immersiva senza precedenti. Al taglio del nastro, oltre ai vertici dell’ente Parco, ha preso parte anche il Capo di Gabinetto del Ministero dell’Ambiente, Roberto Cerreto.

©Riproduzione riservata




A Cura di

Antonio Vuolo

Giornalista e comunicatore per passione e per professione da ormai oltre 10 anni, se non ho perso il conto. Il segreto? Avere dentro di sé sempre la stessa curiosità di un bambino. Mi appassionano i temi legati soprattutto alle questioni di attualità, allo sport, al territorio. Quando non sto con una penna in mano o una telecamera davanti, potete “trovarmi” in giro in qualche angolo del Cilento o del mondo, oppure più semplicemente in un bar a sorseggiare un calice di vino con gli amici.
Tutti gli articoli di Antonio Vuolo

© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019