Cilento, ingegnere colpita alla testa da calcinacci durante sopralluogo

di Redazione

Incidente sul lavoro, lunedì mattina, all’interno dell’ex stabilimento Cirio nell’area archeologica di Paestum. La notizia la riporta Stile Tv. Secondo quanto accertato dai sanitari del 118 giunti immediatamente sul posto, la componente di una troupe di ingegneri incaricati di svolgere alcuni rilievi da parte della direzione del Parco Archeologico, infatti, è rimasta ferita durante un sopralluogo regolarmente autorizzato: la donna si è accasciata al suolo dopo essere stata colpita, alla testa, da calcinacci staccatisi improvvisamente dalla copertura dell’edificio, dismesso da anni e che sarà interessato, a breve, da una radicale opera di ristrutturazione, riqualificazione e riconversione. La professionista è stata accompagnata in ambulanza in ospedale. Dopo accertamenti è stata dimessa con una prognosi di alcuni giorni.

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019