Cilento, laboratori ludico-didattici per bambini e ragazzi per combattere lockdown

di Redazione

“Creative” è il nuovo progetto firmato Radici e Cultura: laboratori ludico-didattici ma anche attività che mirano al benessere della persona come l’arteterapia e la meditazione destinate anche ai più grandi oltre che ai bambini. Coinvolge i paesi di Bellosguardo, Corleto Monforte, Laurino e Castelcivita con laboratori ludico-didattici, arteterapia, meditazione, musica e danza.

Il progetto nasce da un’analisi attenta della situazione che stiamo vivendo: la Dad ha messo a dura prova gli studenti che hanno sofferto più di qualsiasi altri il distanziamento sociale. L’ assenza di rapporti interpersonali, della condivisione, del contatto, le difficoltà nella didattica e nell’apprendimento tramite DAD sono solo alcune delle conseguenze della pandemia.

“Creative” nasce come risposta alle esigenze di bambini e ragazzi, di poter apprendere e vivere tutto quanto è stato perso durante i mesi di lockdown. I professionisti che fanno parte del progetto e ai quali sono affidate la programmazione delle attività sono due educatori e una arteterapeuta.

Oltre a quelle da calendario, ci saranno anche attività extra di workshop musicali (la storia della musica e produzione di musica) e di danza. Le attività verranno svolte nei Comuni di Bellosguardo, Corleto Monforte, Laurino e Castelcivita. Per info ed iscrizioni radiciecultura@gmail.com

Riproduzione riservata