Cilento, minaccia moglie con coltello davanti al bambino

La caserma dei carabinieri della compagnia di Sapri
Infante viaggi

Litigano in casa per l’ennesima volta. Poi lui afferra un coltello in cucina e minaccia la moglie. Alla scena avrebbe assistito un bambino di soli 10 anni, figlio della coppia. Il fatto è accaduto a Vibonati, nel golfo di Policastro. La vittima è una 48enne originaria della Polonia che ha allertato immediatamente i carabinieri. Sul posto sono arrivati i militari agli ordini del maresciallo Francesco Barile. Le forze dell’ordine hanno tranquillizzato la donna e hanno fatto scattare le ricerche per rintracciare suo marito. Il 60enne, infatti, ha lasciato la propria abitazione e si è allontanato. I carabinieri lo hanno intrecciato dopo pochi minuti e lo hanno accompagnato in caserma. Intanto dei fatti stata informata la procura della Repubblica del tribunale di Vallo della Lucania. Il gip ha confermato l’allontanamento dalla propria abitazione dell’uomo. Uno provvedimento che impedisce al 60enne di avere contatti con la moglie e il figlio minorenne. L’uomo è a piede libero. E’ accusato di maltrattamenti all’interno delle mura domestiche e minaccia grave ai danni della moglie.

  • assicurazioni assitur

©Riproduzione riservata

assicurazioni assitur