Cilento: morto a 102 anni Michele Nigro, fondatore dell’associazione nazionale carabinieri di Agropoli

881
Infante viaggi

di Marianna Vallone

Addio all’ultra centenario Michele Nigro. Aveva compiuto da pochi giorni 102 anni il maresciallo dei carabinieri, in concedo, che si è spento oggi ad Agropoli. Oltre ad essere stato tra i fondatori del mensile “Il Cilento Nuovo”, aveva pubblicato nel 1989, il “Primo dizionario etimologico del dialetto cilentano”, una raccolta di circa 17.000 voci del patrimonio linguistico cilentano. “Alla famiglia esprimo le più sincere condoglianze per questo profondo momento di lutto”, lo ricorda l’editore Ernesto Apicella su Facebook.

Il centenario, nato a Lustra nel 1918, era stato il fondatore (nel 1978) e presidente della sezione dell’associazione nazionale carabinieri in congendo di Agropoli. In occasione del suo ultimo compleanno, il 22 settembre, erano giunti a fargli gli auguri personalmente e aconsegnargli una targa ricordo il colonnello dei carabinieri del comando provinciale di Salerno, Gianluca Trombetti, il capitano della compagnia di Agropoli, Fabiola Garello, e il comandante dei carabinieri della stazione di Agropoli, Carmine Perillo. Nel 1960 l’allora presidente della Repubblica, Giovanni Gronchi, lo aveva nominato Cavaliere al Merito della Repubblica Italiana.

©Riproduzione riservata

  • assicurazioni assitur
  • Lido Urlamare Palinuro
  • Lido La Torre Palinuro
  • assicurazioni assitur