Cilento, prostitute nascondevano droga in villetta: arrestate

1213
Infante viaggi

I carabinieri di Agropoli hanno arrestato due donne a Capaccio responsabili di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. In manette è finita A.P., 41 anni, pregiudicata originaria del Napoletano, e A.D.R., 43 anni di Eboli. Secondo quanto raccolto dagli inquirenti, entrambe erano prostitute e sarebbero state sorprese nei pressi di una villetta sul lungomare di Paestum.

Le due donne avevano nascosto, nella cucina dell’abitazione, un ingente quantitativo di stupefacente, sequestrato nel corso della perquisizione grazie anche all’intervento dei cinofili di Sarno. I pastori tedeschi hanno trovato 2 bilancini di precisione, materiale per impacchettare le dosi, 4 grammi di cocaina, 50 grammi di hashish e 4 semi di canapa indiana. Tutte e due le donne sono state arrestate. Verranno giudicate con rito direttissimo al tribunale di Salerno.

  • Petrolfer srl
  • Scait consulenza alle imprese

©Riproduzione riservata

  • Assicurazioni Assitur
  • Petrolfer srl