Cilento, sbanda con auto e si schianta: muore operaio

Tragedia a Capaccio Paestum. A Gromola un operaio di 64 anni ha perso il controllo dell’auto sulla quale viaggiava ed è andato a schiantarsi. Inutili i soccorsi. E’ morto sul colpo probabilmente a causa di una ferita alla testa. Cosimo Botta era su un’Opel Corsa lungo via Trentalone quando è finito in un canale consortile che costeggia la strada della contrada rurale. Sul posto i carabinieri e la Croce Gialla unitamente ai vigili del fuoco del distaccamento di Agropoli, coordinati dal caposquadra Pasquale Valentino. L’uomo era papà di due ragazzi. Era residente a Capaccio Paestum.