Cilento, scoperto ladro di legna: 52enne nei guai

di Redazione

Furto di legna scoperto dai carabinieri del comando Forestale a Castelcivita. Denunciato un 52enne del posto. L’operazione a tutela dell’ambiente rientra nell’ambito dei controlli del territorio effettuati dai carabinieri Forestale della stazione di Ottati, diretti dal comandante Franco Cinnadaio, finalizzati proprio a contrastare il furto di legname. Un problema purtroppo abbastanza diffuso che si acuisce proprio durante la stagione invernale. Durante i controlli, effettuati domenica intorno alle 12, è stato fermato l’uomo alla guida di un fuoristrada. Gli accertamenti hanno consentito di scoprire nel veicolo un carico di legname appena tagliato. In particolare, il taglio abusivo di legna era stato effettuato in una zona di alta montagna all’interno di un’area demaniale in località Piano Barile. Il 52enne aveva trafugato oltre cinque quintali di legname ottenuto dalla pianta di faggio verde. I carabinieri Forestali hanno quindi proceduto con il sequestro della legna e del motosega.

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019