Cilento, sesso nella pineta: coppia nei guai

7151
Infante viaggi

Protagonisti di atti osceni in luogo pubblico e scoperti nella pineta di Capaccio Paestum: per loro sanzioni salate e daspo urbano. La notizia la riporta La Città di Salerno. Autori due uomini: una persona originaria del Napoletano e una del Salernitano, 44 anni il primo e 45 il secondo. Si erano dati appuntamento nella pineta capaccese per scambiarsi effusioni amorose. Gli uomini della polizia municipale di Capaccio Paestum, coordinati dal capitano Natale Carotenuto, li hanno scoperti mentre erano intenti a fare sesso orale. Sono stati trovati nei pressi della località Varolato, dove è presente il primo spartifuoco, laddove era posizionato l’ex lido Cursaro. Pensavano di sfruttare la fitta presenza degli alberi per potersi scambiare effusioni in piena libertà. Ma i vigili urbani li hanno notati, identificati e sanzionati. Adesso, ad ognuno di loro toccherà pagare 3.325 euro di multa e 100 euro in aggiunta, relative all’emissione del daspo urbano. Un pomeriggio di passione che è costato molto caro ai due che non potranno più entrare in territorio capaccese per un lungo periodo, sarà la Prefettura a stabilire per quanto tempo.

  • Petrolfer srl
  • Scait consulenza alle imprese

©Riproduzione riservata

  • Assicurazioni Assitur
  • Petrolfer srl