Cilento, si accascia mentre lavora: inutili i soccorsi. Morto 48enne

Ambulanza (foto archivio)

di Redazione

Un operaio di 48 anni residente a Castel San Lorenzo è morto nella notte a Capaccio Paestum. L’uomo era impiegato in un caseificio della piana del Sele. Secondo quanto accertato dai sanitari, il 48enne sarebbe stato stroncato da un improvviso malore. L’uomo non era sposato. Lascia una sorella e due fratelli. La salma è stata trasferita all’ospedale di Roccadaspide e poi liberata per permettere ai familiari di svolgere il rito funebre.

©Riproduzione riservata