Cilento, smantellato covo baby spacciatori

Era da tempo che gli uomini della sezione polizia giudiziaria retta dal sotto tenente Marco Guerra osservavano e controllavano a distanza alcuni baby spacciatori che, inverosimilmente, come piazza dei loro malaffare, utilizzavano una struttura del comune a cui accadevano negli orari di chiusura e dove avevano creato un’apertura ricavata nella recinzione.

L’attività dei caschi bianchi, coordinati dal capitano Natale Carotenuto, ha promesso di scoprire che quel luogo era diventato un vero e proprio punto di ritrovo da parte di alcuni giovani del posto dove consumare e rifornirsi di sostanze stupefacenti. Sabato notte i caschi bianchi sono intervenuti per perquisire un minore. Nascondeva tre pezzetti di hashish, per un peso totale di 15 grammi circa, già confezionata e pronta per la vendita.

Contattato il pubblico ministero di turno presso il tribunale dei Minorenni, il giovane è stato denunciato alla locale autorità giudiziaria. A termine dell’operazione i ragazzi sono affidati ai relativi genitori convocati presso i locali della polizia municipale. 

©Riproduzione riservata