Cilento, maltempo in arrivo: ecco le zone più colpite

Un peggioramento, tra martedì sera e venerdì 30, interesserà un po’ tutta l’Italia anche se con tempi differenti. Poi un deciso rialzo della pressione in partenza dal nord Africa darà invece luogo ad un sensibile e rapido miglioramento sul resto del Paese, ma con possibile ritorno delle nebbie notturne sulle zone pianeggianti. 

Mercoledì 28 ottobre: Cielo da nuvoloso a molto nuvoloso ad iniziare dalle aree costiere centro-settentrionali dove potrebbero verificarsi precipitazioni di debole-moderata intensità già nel corso della mattinata. Ulteriore peggioramento dal pomeriggio con piogge che interesseranno gran parte del territorio regionale. Temperature in lieve diminuzione; venti deboli meridionali tendenti a rinforzare dalla serata e a disporsi da libeccio. Mare da poco mosso a mosso. Possibilità di temporali in nottata specie in prossimità della costa. 

Giovedì 29 ottobre: Cielo inizialmente molto nuvoloso o coperto ovunque con precipitazioni a prevalente carattere di rovescio temporalesco. Nel corso della giornata i fenomeni tenderanno a attenuarsi a partire dai settori centro-settentrionali della regione pur rimanendo in un contesto instabile. Temperature in sensibile diminuzione. Venti moderati tra ovest e sud-ovest sul Cilento, da ovest-nord-ovest altrove con tendenza a divenire settentrionali dalla serata. Mare mosso o molto mosso.

Previsioni a cura di Meteocilento.it