Cilento: panico per un incendio, ma è solo una pentola con olio dimenticata sul fuoco

Attimi di panico a Santa Marina di Castellabate. Ieri mattina una nube densa di fumo nera fuoriesce da un appartamento di un palazzo lungo corso Matarazzo. «Bisogna spegnere quell’incendio», urlano i residenti ignari del fatto che si tratti di una pentola piena di olio dimenticata sul gas. La donna aveva lasciato la pentola sul fuoco, in cucina, ed era uscita per andare a fare delle compere. Poi si è fermata a parlare con un’amica e intanto sul corso si è scatenato il caos. Sono arrivati i vigili del fuoco del distaccamento di Vallo della Lucania e gli agenti della polizia locale. I pompieri hanno rotto il vetro della finestra e sono entrati in casa. Per fortuna nessuno è rimasto ferito e l’intervento dell’ambulanza non si è reso necessario. Secondo gli accertamenti dei caschi rossi, sarebbe bastato qualche minuto in più per far scatenare un rogo che avrebbe coinvolto l’intero palazzo. 

©Riproduzione riservata