Cilento, prende di nascosto il trattore del papà e uccide una donna: 20enne nei guai

Non ha nemmeno la patente e aveva portato il trattore poche volte. Non conosce bene i meccanismi, i movimenti goffi «ingombranti» del mezzo agricolo, ma ci sale lo stesso. Accende il motore, sbanda e travolge una persona. E’ successo giovedì pomeriggio a Centola. Il paese è sconvolto per quanto accaduto in pieno centro. La dinamica è stata ricostruita alla perfezione dai carabinieri, che ora stanno esaminando le prove e i dati raccolti per accertare le responsabilità del sinistro. In via Roma un 20enne del posto era a bordo del trattore del papà. Sul marciapiede passeggiava un’anziana di 91 anni che era andata a trovare la cognata. Era da poco uscita dall’abitazione della parente quando, improvvisamente, il mezzo agricolo l’ha travolta. Il giovane, impaurito, ha mantenuto un briciolo di freddezza e ha digitato il 118 sul proprio cellulare. A Centola è arrivata un’ambulanza inviata sul posto dalla centrale operativa del 118 di Vallo della Lucania. Maria Ciccariello è stata trasportata d’urgenza all’ospedale San Luca di Vallo della Lucania. Dopo poche ore di agonia è morta per le gravi lesioni riportate. La procura della Repubblica del tribunale di Vallo ha aperto un’inchiesta. I carabinieri hanno sequestrato il trattore e hanno interrogato i presenti. Il ragazzo, residente a Centola, è stato denunciato a piede libero per omicidio colposo e guida senza patente. La salma della vittima è stata consegnata ai familiari per permettere lo svolgimento dei funerali.

©Riproduzione riservata