Cilento, si chiude in auto e si dà fuoco: tenta suicidio, ora è gravissimo

Un gesto disperato, una tragedia che si sarebbe consumata di lì a pochi minuti se non fosse intervenuto un assistente capo della Polizia che si trovava a pochi metri dal luogo. Ieri pomeriggio, martedì, intorno alle 18:45 un 70enne di Capaccio, residente nella contrada rurale di Spinazzo, si è chiuso nella sua auto e si è dato fuoco. A bordo di una Renault Clio ha raggiunto la strada vicino a un fondo di sua proprietà. Ha fermato l’auto, si è versato addosso e all’interno della macchina della benzina. Poi ha innescato l’incendio. Sul posto sono arrivati i vigili del fuoco e i carabinieri, agli ordini del tenente Francesco Manna, che hanno provveduto a soccorrere l’uomo e trasportarlo con l’ambulanza rianimativa Humanitas di tipo A di Agropoli e Licinella. Le sue condizioni sono gravi. Ha riportato delle ustioni su varie parti del corpo. 

©Riproduzione riservata