Cilento, sono 5 i comuni uniti nella lotta ai cinghiali. Sindaco: «Emergenza da risolvere»

Si sono riuniti per trovare una soluzione definitiva all’emergenza cinghiali. Domani sera alle 17.30 nella sala consigliare di Gioi, dove il primo cittadino Andrea Salati farà da padrone di casa, si terrà un consiglio intercomunale per ratificare l’accordo di programma tra cinque Comuni e sottoscrivere un documento. All’incontro gli amministratori si ritroveranno per parlare dei provvedimenti da prendere e degli strumenti a loro disposizione per sedare i danni provocati dall’elevato numero di animali sul territorio. 

Nell’ordine del giorno della convocazione sono riportati tre punti: Approvazione convenzione per accordo di programma tra i Comuni di Gioi, Moio della Civitella, Orria, Perito e Salento, atto di indirizzo all’ufficio tecnico del Comune capofila, documento su emergenza cinghiali. «Comuni viciniori che si mettono insieme per dare una spinta propulsiva e decisiva al Cilento interno. – spiega il sindaco di Gioi Andrea Salati – partiamo proprio dalla sottoscrizione del documento per l’emergenza cinghiali perché è uno dei punti di maggiore attualità per le nostre comunità».

©Riproduzione riservata