Cilento, strada bloccata da frana. Il sindaco dopo la conferenza: «Adesso spetta all’Anas appaltare i lavori»

Si è tenuta questa mattina la conferenza sulla frana di Auletta che da 2 anni ha completamente ostruito il passaggio della strada statale 19 delle Calabrie all’altezza del chilometro 46. L’incontro di cui se ne parlava già dal 30 di giugno ha visto questa mattina la presenza di tutti gli enti interessati ai lavori per il ripristino della strada. L’Anas, gli enti regionali, il comune ed il Genio civile. Durante la conferenza è stato chiesto il parere da parte di tutte le istituzioni per decidere l’appalto dei lavori. Ogni ente ha mostrato la propria disponibilità di partecipazione. Parlando di cifre, sono ben 5 milioni i fondi necessari ad appaltare i lavori. Per il momento 2milioni e 500mila euro sono già stati finanziati dall’Anas, spetta alla regione completare la somma necessaria per dare il via al progetto. «Il progetto presentato dall’Anas – dichiara il sindaco di Auletta, Pietro Pessolano –  è stato trasmesso a tutti gli enti, i quali l’hanno votato mostrando di essere in pieno accordo, posso dire, quindi, che la conferenza si è chiusa con esito estremamente positivo. Adesso spetta all’Anas appaltare i lavori. Ovviamente – conclude –  ci deve essere, a livello economico, una compartecipazione da parte della regione Campania e dell’Anas». 

©Riproduzione riservata