Cilento, vince 183 mila al Superenalotto: è caccia al fortunato. Dal bar: «Regalaci un sorriso»

0
33

Ha vinto 183 mila euro al Superenalotto con una schedina giocata al bar Rizzo di Ascea. Due giorni fa la notizia della dea bendata che ha baciato ancora una volta il Cilento. Ora, però, dopo i festeggiamenti, è scattata la caccia all’uomo. Tutti in paese sono curiosi di conoscere il vincitore del premio messo in palio dalle lotterie dello Stato. Chiunque sia ha indovinato i cinque numeri fortunati ma dopo la supervincita non ha dato più notizie al bar dove ha scelto e compilato la schedina vincente. I proprietari non fanno una piega. Abbozzano, festeggiano per conto loro e tra un brindisi e l’altro si augurano che la vincita possa almeno regalare un sorriso. E proprio così lanciano il proprio appello rivolgendosi al fortunato vincitore: «Almeno vieni al bar e regalaci un sorriso». Intanto in paese cominciano a circolare voci. Da un’indiscrezione pare che qualcuno sia già a conoscenza di quel nome che è in bocca a tutti nel chiacchiericcio dei bari e dei locali tra Ascea e Casalvelino.

©Riproduzione riservata

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here